Londra... ti sorprende sempre!

by - 11:14

L'ultimo viaggio mi ha riportato nella capitale inglese dopo molti anni. E' una città che sorprende ogni volta e basta il suo nome ad evocare infinite immagini nella nostra mente.
Perfettamente organizzata per l'accoglienza e l'intrattenimento dei turisti, non è un caso se è la città più visitata del mondo.
E' abbastanza cara (e il cambio euro-sterlina non aiuta) ma con qualche accorgimento si può risparmiare non poco.

Periodo: metà febbraio. Viaggiare in bassa stagione è il primo consiglio che vi posso dare (Febbraio in media è il mese con i prezzi più bassi). Non fatevi scoraggiare dal tempo, a Londra il meteo è imprevedibile in estate come in inverno e le temperature non sono rigidissime neanche in questa stagione.

Viaggio: in aereo con Raynair, la compagnia low-cost più famosa d'Europa. Prenotando con qualche mese di anticipo si possono trovare offerte interessanti. L'aeroporto di arrivo è Stansted ma comunque comodissimo per raggiungere il centro di Londra in circa un'ora di treno. Scesi dall'aereo non dovrete far altro che seguire le indicazioni per Stansted Express e salire a bordo, vi porterà direttamente a Londra (fermata Liverpool Station, dove con la metropolitana potrete raggiungere qualunque quartiere della città). Il tempo di attesa è praticamente nullo in quanto ci sono partenze ogni 15 minuti. Vi consiglio di comprare on-line il biglietto per il treno, il prezzo è leggermente inferiore: Stansted Express
Per spostarvi tra le mille attrazioni della City non c'è niente di più comodo della Oyster Card, una tessera magnetica, acquistabile on-line o presso le stazioni della metropolitana, che vi permette di utilizzare tutti i mezzi pubblici e che potete ricaricare dell'importo che ritenete opportuno in base ai vostri bisogni. Per 4 giorni 25 sterline sono più che sufficienti!

Alloggio: la soluzione migliore è alloggiare in un appartamento in modo da poter risparmiare sui costi dei pasti, i prezzi non sono proprio economici. Consiglio sempre di cercare l'alloggio sul sito booking.com, assolutamente affidabile e dove si possono trovare prezzi interessanti con il vantaggio nella maggior parte dei casi di poter cancellare gratuitamente la prenotazione fino a pochi giorni prima della partenza (leggete sempre bene le condizioni). Io e la mia insostituibile compagna abbiamo soggiornato nell'appartamento Studios2Let North Gower, piccolo ma perfettamente funzionale. Considerate che il tempo che trascorrete in casa è pochissimo!

Se viaggiate in coppia non potete perdervi questa offerta: acquistando il biglietto dello Stansted Express o di qualunque altro treno delle ferrovie britanniche potete scaricare gratuitamente dei voucher 2x1 che vi permetteranno di entrare in quasi tutte le principali attrazioni di Londra a metà prezzo. E' sufficiente presentarsi alle biglietterie con i biglietti del treno e il voucher dell'attrazione. Controllate sul sito internet quali sono comprese:
link in italiano: offerta 2x1
link in inglese: 2for1 offers

Se queste parole ancora non vi hanno invogliato a preparare i bagagli allora potrebbero riuscirci queste fotografie scattate durante il mio viaggio:

1° giorno

Torre di Londra - sullo sfondo lo Shard, il grattacielo più alto d'Europa, progettato da Renzo Piano


Guardie sorvegliano i Gioielli della Corona, visitabili all'interno della Torre di Londra


The City

La torre di Londra


Panoramica sul Tamigi


Vista sulla città dalla cupola della Cattedrale di Saint Paul (bisogna salire oltre 300 scalini per godere di questa vista)


Il Millennium Bridge, ponte pedonale visto dalla cupola di Saint Paul


2° giorno

Casette colorate nel celebre quartiere di Notting Hill


Hide Park


Statua di Peter Pan all'interno di Hide Park


Le immense distese verdi di Hide Park


Albert Memorial


Il London Eye e the Shard


Il Royal Albert Hall


Kingly Court, un angolo nascosto dell'affollata Carnaby Street. Il luogo ideale per bere il classico tè inglese delle 5 accompagnato da ottime torte.



Piccadilly Circus


3° giorno

La Cattedrale di Westminster



Il palazzo di Westminster e il Big Ben


Greenwich Park. Assolutamente consigliata la navigazione sul Tamigi che dal Big Ben vi porta a Greenwich (durata circa un'ora). Durante il percorso un assistente vi racconterà la storia dei principali edifici che si affacciano sul Tamigi con curiosi aneddoti. All'interno del parco di trova l'osservatorio e il meridiano zero.


Dalla collina del parco di può ammirare lo skyline della città di Londra


L'università di Greenwich (gli appassionati riconosceranno il set del film "Thor: the Dark World", qui sono state girate alcune scene finali del film)


All'arrivo a Greenwich vi accoglierà il Cutty Sark, veliero che navigò sulla rotta delle Indie per il commercio del tè e della lana.


Calcolate bene i tempi e cercate di fare ritorno a Londra in modo da godere di un fantastico tramonto sul Tamigi (il biglietto del traghetto vale andata e ritorno ed è compreso nell'offerta 2x1 di cui vi ho parlato prima).


Passaggio sotto il Tower Bridge



Questo palazzo affacciato sul Tamigi fu la base operativa di Winston Churchill durante la seconda guerra mondiale.


Due icone londinesi: il London Eye e il Big Ben al tramonto.




Il palazzo a destra del London Eye è l'acquario di Londra, uno dei più grandi d'Europa.


4° giorno

L'elegante Regent's Park, nei quartieri nord di Londra





Sono numerosi gli scoiattoli che abitano i parchi londinesi


A Londra si trovano alcune delle più belle e fornite librerie che possiate cercare. Gli amanti della lettura non possono perderle, per maggiori informazioni leggete questo post del blog:



Camden Lock, un quartiere unico nel suo genere assolutamente imperdibile. Situato nella zona settentrionale di Londra ospita un enorme mercato giornaliero famoso soprattutto per le bancarelle di Street Food provenienti da tutto il mondo.







Voi siete già stati a Londra o non vedete l'ora di andarci? Fatemi sapere la vostra esperienza o chiedete pure informazioni su come organizzare al meglio il vostro viaggio.

You May Also Like

3 commenti

  1. Bellissimi scatti, esaltano la bellezza di questi luoghi. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Londra è sempre affascinante :-)

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina