Cerca consigli per il tuo prossimo viaggio...

Powered by Blogger.

Lago d'Iseo: 9 sentieri panoramici da non perdere!

In questo articolo vi proponiamo 9 sentieri panoramici per apprezzare il Lago d'Iseo dall'alto facilmente raggiungibili da Brescia, Bergamo e anche Milano.

Che sia inverno, estate, primavera o autunno, è sempre un buon momento per passeggiare nel verde.

Qui troverete passeggiate di diverse difficoltà adatte a tutte le età e a tutti i gusti, dalla passeggiata ideale per famiglie e bambini per raggiungere ad esempio la Panchina Gigante Verde, alla più avventurosa Corna Trentapassi.

Non esitate a contattarci per avere maggiori informazioni o per consigliarci qualche altra meta.

Nel frattempo stuzzichiamo le vostre idee con questa fotografia panoramica, continuate a leggere per scoprire come vederla dal vivo!

camminate vista lago d'Iseo


9 PASSEGGIATE PANORAMICHE SUL LAGO D'ISEO


1. Panchina Gigante Verde


panchina gigante verde lago d'Iseo

La prima passeggiata che vi presentiamo unisce una vista mozzafiato sul lago d'Iseo alla scoperta di un progetto davvero particolare.

Conoscete il Big Bench Community Project? Si tratta di un progetto nato dall'idea del designer americano Chris Bangle che ha voluto, con la realizzazione di panchine giganti, promuovere il turismo in piccole comunità locali valorizzandone le eccellenze.

Una di queste, la panchina gigante verde appunto, si trova proprio affacciata sul lago d'Iseo, sulla sponda bergamasca tra Fonteno e Riva di Solto, regalando una splendida vista del lago e delle montagne che lo circondano.

Vi assicuriamo che sarà divertente tornare bambini e sentirsi piccoli come Gulliver cercando di salire sulla panchina.

=> Potete trovare tutte le informazioni dettagliate su questa facile camminata in questo articolo in cui vi raccontiamo come raggiungere la panchina gigante verde.

Livello difficoltà passeggiata: facile, prevalentemente piana
Tempo di percorrenza: 20 minuti


2. Panchina Gigante Blu


panchina gigante blu lago d'Iseo

Parlando sempre di panchine giganti, nella zona del lago d'Iseo se ne trova un'altra, questa volta di colore blu!

Non si affaccia direttamente sul lago come quella verde, si trova infatti a Rogno nella bassa Valle Camonica, ma una volta raggiunta si può comunque scorgere il lago in lontananza.

In questo caso la camminata è più in salita ma sarete circondati dalla natura e dal silenzio e ad aspettarvi troverete, oltre alla panchina, anche una bella area pic-nic.

=> Per maggiori informazioni e per tutte le indicazioni su come raggiungere la Panchina Gigante Blu cliccate qui.

Livello passeggiata: facile/media, prevalentemente in salita
Tempo di percorrenza: 40 minuti


3. Santa Maria del Giogo


santa maria del giogo lago d'Iseo

Questa passeggiata l'abbiamo scoperta recentemente e ci ha subito conquistato! E' molto facile e adatta a tutti.

Si raggiunge Polaveno, frazione Zoadello, e si imbocca in macchina via S. Maria del Giogo. Dopo un paio di minuti, nei pressi di un tornante troverete dei parcheggi sulla destra. Parcheggiate qui la vostra automobile e proseguite a piedi lungo il sentiero che vi troverete davanti.

La passeggiata, molto semplice, si addentra nel bosco e dopo circa 30-40 minuti arriverete al Santuario da cui si gode ancora una volta di una meravigliosa vista sul lago.

Anche qui si trova una bella area pic-nic e un piccolo rifugio alpino. Volendo è possibile anche continuare lungo la cresta della montagna fino al monte Guglielmo.

Livello passeggiata: facile, lieve salita
Tempo di percorrenza: 40 minuti


4. Corna Trentapassi


corna trentapassi lago d'Iseo

Questa è senza dubbio la nostra camminata preferita.

Benché sia più faticosa delle altre i panorami che regala sono davvero spettacolari e mozzafiato, ripagando della fatica fatta.

La camminata per raggiungere la Corna Trentapassi, un vero e proprio balcone naturale affacciato sul lago d'Iseo, parte dal comune di Zone e sale con una pendenza pressoché costante fino a raggiungere i 1.200 metri circa.

=> Vi abbiamo raccontato tutti i dettagli di questa splendida camminata in questo articolo.

Livello passeggiata: media/difficile, salita costante
Tempo di percorrenza: 1 ora e 30 minuti


5. Santuario della Ceriola


Santuario della Ceriola lago d'Iseo

Ci piace definire Monte Isola la "perla del lago d'Iseo".

L'isola, che sorge al centro del lago, è l'isola lacustre più grande d'Italia e tra le maggiori d'Europa, ma prima per altezza sul livello del mare, raggiungendo un'altitudine di 600 m s.l.m.

E proprio dalla sua sommità si può godere di un'altra splendida vista sul lago d'Iseo.

Nel punto più alto di Monte Isola si trova il Santuario della Madonna della Ceriola e una bella area pic-nic attrezzata.

=> Anche in questo caso vi abbiamo raccontato tutti i dettagli di questa camminata in questo post dedicato, dove troverete anche tante altre informazioni sul lago d'Iseo e Monte Isola. E' sempre un piacere riscoprire l'autenticità di questo luogo magico.

Livello passeggiata: facile/media - ci sono più sentieri che portano al Santuario 
Tempo di percorrenza: 1 ora


6. Via Valeriana


La via Valeriana è l'antica strada che un tempo costituiva l'unico collegamento tra il lago d'Iseo e la Valle Camonica.

Oggi costituisce una piacevolissima camminata sulla sponda bresciana del lago che alterna splendidi scorci del Sebino a piccoli borghi.

La camminata completa costeggia l'intera sponda del lago, da Pilzone a Pisogne ma se ne può percorrere anche un solo tratto. Noi ad esempio siamo partiti da Pilzone per arrivare a Sulzano.

Appena superata la piazza di Pilzone, venendo da Iseo, troverete sulla sinistra dei parcheggi gratuiti e sulla destra una breve scalinata con l'indicazione per la via Valeriana.
Questo tratto della passeggiata è pianeggiante e adatto a tutti e regala viste ravvicinate su Monte Isola.

Livello passeggiata: facile
Tempo di percorrenza: 30 minuti tratto Pilzone-Sulzano


7. Monte Guglielmo


monte guglielmo camminata vista lago d'Iseo

Questa è sicuramente la camminata più impegnativa tra quelle che vi presentiamo.

Per raggiungere la cima del Monte Guglielmo ci sono diversi sentieri ma in ogni caso occorrono almeno 2 ore e mezza, la pendenza è costante e a tratti parecchio ripida.

Ma gli scenari che regala questo trekking sono davvero impagabili!

Per raggiungere i 1.949 metri della cima noi abbiamo provato 2 diversi percorsi.

Il primo, uno dei più lunghi ma anche dei più soddisfacenti, è quello che parte dal comune di Zone. Impostate sul navigatore via Panoramica e in prossimità del tornante troverete un parcheggio gratuito. Lasciata l'automobile seguite le indicazioni per il cosiddetto "bosco degli gnomi", anch'esso molto suggestivo! Non vogliamo rovinarvi la sorpresa quindi andate di persona a vedere di cosa si tratta.

Superato questo particolare bosco continuate a seguire il tortuoso sentiero che regala splendidi panorami anche prima di raggiungere la cima.

Il secondo percorso invece parte dal rifugio Croce di Marone.
Il rifugio si raggiunge seguendo sempre le indicazioni per Zone e deviando sulla destra poco prima di arrivare al paese. Da qui si segue la strada per circa 7 km. La stradina è molto stretta ed è meglio percorrerla con una macchina non troppo bassa per il rischio di grattare l'asfalto in presenza di alcuni avvallamenti.

Raggiunto il rifugio, posto a circa 1.100 metri d'altezza parte la camminata, più breve e meno impegnativa della prima, che in circa 2 ore vi porterà sul Monte Guglielmo.

Poco prima della sommità si trova un rifugio per una sosta rigenerante, ma verificate prima l'apertura. Si trovano anche dei tavolini all'esterno dove consumare un pic-nic.

Livello passeggiata: difficile
Tempo di percorrenza: 3 ore


8. Pista ciclopedonale Vello-Toline


pista ciclopedonale vello-toline lago d'Iseo

Questa passeggiata è la più vicina alle acque del lago costeggiando la sponda bresciana a pochi metri dall'acqua.

Si può partire da Marone o da Pisogne, rispettivamente nelle frazioni di Vello e Toline, e si può percorrere sia a piedi sia in bicicletta essendo totalmente pianeggiante.

Livello passeggiata: facile, pianeggiante
Tempo di percorrenza: 1 ora


9. Santuario Madonna del Corno


Santuario Madonna del Corno lago d'Iseo

Quest'ultima camminata si trova nel comune di Provaglio d'Iseo e comincia da via XXV Aprile nei pressi della chiesetta di San Bernardo.

E' breve ma piuttosto ripida nel primo tratto.

Successivamente si attraversa il pacifico Pian delle Viti per poi arrivare al Santuario della Madonna del Corno. Da qui si gode di una splendida vista sulla riserva naturale delle Torbiere del Sebino.

Proseguendo verso la croce di Provaglio si potrà scorgere oltre gli alberi sulla destra il nostro amato lago che ancora una volta si mostra in tutta la sua bellezza.

Livello passeggiata: facile/media
Tempo di percorrenza: 30 minuti


Nella cartina seguente trovate indicata la posizione di tutte le camminate di cui vi abbiamo parlato:


Allora cosa ne pensate?
Quale sarà la vostra prossima meta?

Se deciderete di intraprendere una di queste passeggiate non dimenticatevi di taggarci suoi vostri post social per raccontarci la vostra esperienza!

E per qualsiasi altra informazione potete scriverci o lasciare un commento qui sotto :-)

Alla prossima!

Mat & Pat

Nessun commento