Cerca consigli per il tuo prossimo viaggio...

Powered by Blogger.

Rimini: cosa fare se piove

Diciamolo subito: Rimini e la sua riviera sono noti per stabilimenti balneari e piadine.

È probabilmente il polo turistico organizzato meglio in Italia per le vacanze estive sia di giovani che di famiglie.

Ma quando piove, che si fa?

Se capiti su questo articolo è perché probabilmente ti trovi nel tuo bell'albergo e vedi un tempo bigio fuori dalla finestra. Non disperare, armati di buona volontà, scendi a fare una bella colazione e preparati a scoprire le bellezze nascoste di Rimini.


rimini cosa fare quando piove

Quello che ti proponiamo è un breve itinerario a tappe, starà a te trovare rifugio dalla pioggia al momento opportuno e spostarti da un luogo all'altro appena il cielo concederà un minimo di tregua.

Se arrivi in macchina puoi lasciarla in Viale Tiberio, dove appena prima dell'omonimo ponte si trova un comodo parcheggio comunale. In alternativa molti hotel offrono il servizio navetta oppure ti indicheranno i mezzi pubblici più adatti.


1a TAPPA - PONTE TIBERIO

Non tutte le città possono vantare un ponte di 2000 anni perfettamente intatto.

Il Ponte Tiberio collega le sponde del canale di Rimini e marca l’inizio della via Emilia.

Da qui iniziamo a percorrere l’antico Decumano massimo, oggi Corso d'Augusto, e se la pioggia si fa incessante la via è disseminata di bar e negozietti con articoli di ogni genere dove ripararvi.


2a TAPPA - CENTRO VISITATORI

Proseguendo sempre lungo Corso d’Augusto incontrerete il centro visitatori di Rimini.

E’ una tappa imperdibile per gli amanti della storia, per i curiosi, per i bambini, insomma andateci.

Un percorso di 3 video proiettati su grandi schermi vi racconterà attraverso le parole di Giulio Cesare l'antica storia della città dalla fondazione alla nomina di Caput Viarum ovvero "snodo stradale". Non vogliamo raccontarvi molto di più perché vogliamo che siano i video stessi a sorprendervi.

Sulla parete di fondo del centro si trova anche un grande touch screen interattivo dove è possibile esplorare la mappa della città in versione romana.

rimini centro visitatori caput viarum

Presso questo centro visitatori troverete anche tantissimo materiale come piccole guide e colorate mappe per esplorare la città in autonomia. Per qualsiasi informazione, il personale presente è molto cordiale e saprà darvi numerosi consigli sulle attività da svolgere in città. 


  • Dettagli e orari di apertura:

Visitor Center "aRimini Caput Viarum" - Corso d'Augusto, 235

L'ingresso è gratuito.

ORARI DA GIUGNO A SETTEMBRE:
martedì-mercoledì-giovedì-sabato: ore 10.00-13.00 e 16.30-19.30
venerdì: ore 10.00-13.00 e 16.30-19.30 e 20.00-22.00*
domenica: ore 9.30-12.30
*a partire dal terzo venerdì di settembre chiusura alle 19.30

ORARI DA OTTOBRE A MAGGIO:
martedì-giovedì: ore 9.00-13.00
mercoledì-venerdì-sabato: ore 15.00-19.00
domenica: ore 9.30-12.30

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito web ufficiale www.riminiromana.it


3a TAPPA - DOMUS DEL CHIRURGO

Un'altra tappa da non perdere, soprattutto se siete amanti della storia e dell’arte, è il complesso archeologico della Domus del chirurgo.

Situata in piazza Ferrari, questa domus risalente al II secolo d.C. presenta un incredibile stato di conservazione con splendidi mosaici a decorare i pavimenti. Non si hanno dubbi sulla professione dell'abitante di questa domus poiché sono stati trovati ben 150 utensili chirurgici perfettamente conservati.


  • Orari di apertura:

ORARIO ESTIVO: DAL 13 GIUGNO FINO AL 31 AGOSTO
lunedì chiuso (se non festivo)
dal martedì al sabato ore 10-19
domenica e festivi ore 10-13 e 16-19
serale il mercoledì 21-23

ORARIO INVERNALE
lunedì chiuso (se non festivo)
dal martedì al sabato ore 9:30 - 13 e 16-19
domenica e festivi ore 10-19


  • Prezzi biglietti:

Intero € 7,00
Ridotto € 5,00 - adulti oltre 65 anni e gruppi di almeno 12 persone, universitari
Gratuito: tutti i cittadini Unione Europea, svizzeri, vaticano e sammarinesi under 18, possessori di tessere per ingresso gratuito, diversamente abili, su segnalazione + accompagnatore, un accompagnatore per ogni gruppo di almeno 12 visitatori, giornalisti, guide turistiche, docenti storia dell'arte


4a TAPPA - ANTICA PESCHERIA

Continuando su Corso D'Augusto arriverete alla piazza centrale: piazza Cavour dove si trova  l’Antica Pescheria di Rimini.

Ammirate con calma la bellissima piazza e la fontana della Pigna al centro se il tempo ve lo concede.
In alternativa, in fondo alla piazza verso sinistra troverete l'Antica Pescheria della città. I lunghi banchi di pietra servivano ad esporre il pesce ma oggi ti trasformano in mercatini di artigianato, ospita mostre d'arte ed è punto di ritrovo serale per la gioventù locale.
E' il luogo ideale per sedersi, riposarsi e anche caricare il cellulare! Verso metà corridoio ci sono delle prese a disposizione ed al giorno d'oggi sappiamo tutti quanto sia importante tenere carico lo smartphone.

rimini antica pescheria


5a TAPPA - TEATRO AMINTORE GALLI

Sempre in piazza Cavour si trova il Teatro Amintore Galli.

Se la pioggia proprio non da tregua questa è un'ottima soluzione per trascorrere un'oretta all'asciutto prendendo parte ad un'interessante visita guidata.
Inaugurato nel 1857 su progetto dell'architetto Luigi Poletti, è stato gravemente danneggiato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il teatro è stato riaperto solo molto recentemente, il 28 ottobre 2018. Durante la visita guidata avrete modo di scoprire tutti i segreti di questo teatro visitando anche gli ampi spazi e saloni che precedono la platea.

rimini teatro Amintore Galli                rimini teatro Amintore Galli

È possibile visitare il teatro il sabato e la domenica, la frequenza delle visite aumenta durante i periodi di festività.

Modalità di prenotazione:
È possibile prenotare la visita recandosi presso il Teatro la mattina (dalle 10 alle 13, dal martedì al sabato) oppure telefonando al 329 2103329 il martedì dalle 10 alle 13 o il giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 16.

Costo:
Il costo della visita guidata è di 5 € (bambini 7-11 anni 3 € - bambini fino a 7 anni gratis)


6a TAPPA - TEMPIO MALATESTIANO

Il Tempio Malatestiano altro non è che la cattedrale di Rimini, il principale luogo di culto cattolico della città.
E' così chiamata perché dopo essere stata ampliata e trasformata da Sigismondo Pandolfo Malatesta nel XV secolo fu scelta come luogo di sepoltura dai Malatesta, signori della città.

Orari di apertura:
dal lunedì al venerdì, 8.30 - 12.00 e 15.30 - 18.30
sabato, 8.30 - 12.00 e 15.30 - 19.00
domenica, 9.00 - 12.00 e 15.30 - 18.30


ULTIMA TAPPA - BORGO SAN GIULIANO

Tornati al ponte di Tiberio, prima di recuperare l’auto c'è un ultimo luogo che non potete proprio perdervi, anche se la pioggia non accenna a smettere. Dovete assolutamente fare una passeggiata, anche solo 10-15 minuti, tra le vie del borgo San Giuliano.

Questo affascinante quartiere era amato dal regista Federico Fellini, che proprio a Rimini nacque nel 1920. Oggi Borgo San Giuliano gli rende omaggio con numerosi murales dedicati a lui e alle sue celebri pellicole.
Perdetevi tra le stradine del quartiere, scoprirete una Rimini diversa, autentica, fatta di basse casette colorate un tempo luogo di pescatori e gente di mare. Siamo certi che la pioggia non rovinerà la poesia di questo luogo.

borgo san giuliano rimini fellini     borgo san giuliano rimini fellini     borgo san giuliano rimini fellini


C’è un ultimo consiglio che vogliamo darvi, che vale in realtà in qualsiasi città vi troviate. Se piove anche la sera non c’è niente di meglio che andare a vedere un bel film al cinema.

Nel caso di Rimini vi consigliamo il cinema teatro Fulgor, dove anche Fellini era solito andare a vedere i film.
Per dettagli sulla programmazione clicca qui.

Nella cartina seguente trovate indicati tutti i luoghi che vi abbiamo suggerito di visitare:


Per altre informazioni potete scriverci o lasciare un commento qui sotto :)

Alla prossima!

Mat & Pat

Nessun commento