Cerca consigli per il tuo prossimo viaggio...

Powered by Blogger.

Isola del Garda, come visitare la perla del Lago

Il sole caldo di giugno si riflette sulle calme acque del Lago di Garda, mi perdo nel luccichio delle piccole onde finché alzando lo sguardo mi accorgo che il veliero mi sta aspettando.

In questo articolo vi daremo tutte le informazioni su come visitare l'Isola del Garda, una gita assolutamente da non perdere per ammirare questa meraviglia che sorge nel lago più grande d'Italia.


Isola del Garda come visitarla

Il silenzio e la calma dei porti alle prime luci del mattino è tra le sensazioni più rilassanti che si possano provare e basta mettere piede sulla "Siora Veronica" per lasciare alle spalle l'ultimo residuo di stress della settimana, comincia l'avventura!


ISOLA DEL GARDA: COME VISITARE LA PERLA DEL LAGO


Isola del Garda: dove si trova

L'Isola del Garda si trova a 200 metri dalla terra ferma tra il comune di San Felice del Benaco e il Golfo di Salò ed è raggiungibile solo via lago.

La famiglia Cavazza è proprietaria di questo paradiso terreste dagli inizi del 900 ma l'isola ha una storia che risale all'epoca romana. Dopo la decadenza dell'Impero Romano fu per primo San Francesco d'Assisi a notare la sua bellezza e insediare qui un piccolo rifugio per i suoi frati.
Quello che successe da lì in poi lo lascio raccontare alle bravissime guide che riusciranno ad appassionarvi narrando le vicende delle diverse famiglie che hanno abitato l'sola fino ai nostri giorni.

Isola del Garda giardini

L'isola del Garda è la più grande isola dell'omonimo lago ed è una residenza privata, è stata aperta nel 2002 alle visite turistiche e a pochi esclusivi eventi culturali.
Tante barchette si avvicinano alle sue sponde per ammirare la bellezza del palazzo neogotico-veneziano di fine 800 e i giardini annessi ma le visite sul'isola devono essere prenotate e concordate.


Isola del Garda, cosa vedere

La visita guidata dura un paio d'ore e si concentra soprattutto sui due giardini: uno all'inglese e uno all'italiana.
Il palazzo è suddiviso in appartamenti ed è tutt'oggi residenza dei proprietari ma sono state aperte alla visita alcune stanze con oggetti e mobili d'epoca.

Isola del Garda cosa vedere

Il giardino all'inglese è caratterizzato da una serie infinita di coloratissimi fiori esotici o di specie rare alternate a fiori e piante più comuni ma altrettanto bellissimi. La natura è rigogliosa e ricambia con la sua prosperosità la cura e la passione che vengono riversate ogni giorno dalla famiglia Cavazza e dai loro collaboratori.

Il profumo dei fiori accompagna l'intero tragitto dal giardino all'inglese al giardino all'italiana, più verde e più strutturato con una prevalenza di bosso a disegnare figure geometriche visibili chiaramente solo dai piani superiori della villa.

aperitivo Isola del Garda

Alla fine del percorso guidato è possibile gustare un semplice aperitivo nella suggestiva loggia.

Immedesimarsi nobili proprietari non sarà difficile e la vista sulle acque del Lago di Garda vi lascerà senza parole.

lago di Garda cosa fare


Come raggiungere l'Isola del Garda

Il modo più affascinante per raggiungere l'isola è sicuramente a bordo dello storico veliero "Siora Veronica", anch'esso di proprietà della famiglia Cavazza. Non capita spesso di poter salire su un veliero del 1926 e godersi il bellissimo panorama del Lago di Garda trainati dal vento (quando il meteo lo consente).
I tour sono attivi tutti i martedì con partenza da Malcesine. Hanno una durata di 8 ore e hanno un costo di circa 80 € pasto incluso.

veliero Siora Veronica

Per visitare l' Isola sono disponibili anche altri battelli con partenze dai principali porti del lago. In questo caso i tour sono più economici con dei prezzi variabili a seconda del porto di partenza tra i 31 e i 38 € e sono comprensivi di trasporto A/R, visita guidata dell'isola e aperitivo in loggia.

Di seguito condividiamo i link necessari per avere maggiori dettagli e per prenotare.

Visite guidate sull'isola

Crociera con il veliero

Per altre informazioni potete contattarci o lasciare un commento qui sotto.

Alla prossima!

Pat & Mat

Nessun commento